Messaggistica tra adolescenti o marketing digitale? Le sigle o acronimi SEO, SEM, SEA, SMM, SMA e SMO, fanno parte del linguaggio quotidiano di chi si occupa di marketing digitale, anche se assomigliano ai vari GRZ (grazie) o CMQ (comunque) o ASP (aspetta) usati dai ragazzi di oggi nelle chat. 🙂

web marketing

Vediamo le definizioni di queste sigle.

Table of Contents

SEM

Search Engine Marketing, ovvero attività di marketing sui motori di ricerca. Il SEM è l’insieme di attività di marketing strategico le cui finalità sono  di aumentare i visitatori del sito attraverso la rintracciabilità dello stesso sui motori di ricerca. Si differenzia dalla SEO, perché ne è il cappello, ovvero la SEO fa parte dell’insieme di attività SEM. Inoltre il SEM ha anche come obiettivo quello di misurare le azioni conseguenti le attività attuate attraverso strumenti di web analysis.

SEO

Search Engine Optimization, ovvero ottimizzazione per i motori di ricerca. La SEO è l’attività, eseguita da un professionista, su un sito internet al fine di migliorarne la lettura e l’indicizzazione da parte dei motori di ricerca e, quindi, il posizionamento organico (non a pagamento).

SEA

Search Engine Advertising, ovvero pubblicità sui motori di ricerca. La SEA è l’attività pubblicitaria eseguita sui motori di ricerca attraverso piattaforme PPC (pay per clic) come ad esempio Google AdWords. La SEA è anch’essa un sottoinsieme del SEM.

SMM

Social Media Marketing, è l’attività di marketing all’interno dei social network. Il SMM è l’insieme di attività di marketing, come ad esempio la produzione di contenuti di qualità, la cui finalità è di aumentare la notorietà del marchio, ma anche fidelizzare i propri consumatori e incrementare, attraverso lo sharing degli utenti, la portata (pubblico) della propria azienda. Come nel caso del SEM, anche il SMM ha tra i suoi obiettivi quello di misurare le azioni attraverso strumenti di social media analysis. All’interno dell’insieme delle attività SMM ci sono la SMO e la SMA.

SMO

Social Media Optimization, l’ottimizzazione delle pagine pubbliche all’interno dei social network. La SMO è l’attività svolta al fine di migliorare l’immagine e la comunicazione delle aziende (o enti, organizzazioni, etc.) all’interno dei social network e, quindi, di incrementarne la visibilità. La SMO è un sottoinsieme del SMM.

SMA

Social Media Advertising, ovvero pubblicità all’interno dei social network. La SMA è l’attività pubblicitaria eseguita all’interno delle piattaforme social come ad esempio Facebook, Twitter, Linkedin, etc. La SMA è un sottoinsieme del SMM.

Ti è piaciuto l'articolo?

Condividilo con un amico a cui potrebbe interessare.

Inoltre, se non vuoi perderti i miei prossimi articoli, attività, corsi e workshop, iscriviti alla mia newsletter: clicca qui!

Vuoi parlarmi o incontrarmi? Scopri come farlo visitando la pagina Contattami